Le fasi del progetto

Prima fase

RACCOLTA DELLE STORIE: I CUNTI DEL QUARTIERE RACCONTATI DAI RESIDENTI.

Un facilitatore culturale metterà in contatto l’autore e attore, Alberto Nicolino e il pittore/educatore Igor Scalisi Palminteri con alcuni abitanti disposti a raccontare e raccontarsi.

Questa prima fase mirerà a raccogliere:

• Storie del quartiere: eventi di ogni genere del lontano passato o del presente, dai piccoli aneddoti divertenti alle grandi tragedie, le trasformazioni nel tempo, le dicerie o leggende.

• Storie personali: i luoghi di provenienza, il lavoro, la famiglia, i viaggi, la scelta del quartiere.

• Storie edificanti ma anche e soprattutto la realtà per quella che è.

Seconda fase

TRASFORMAZIONE IN FAVOLE DELLE STORIE, DALL’ORALITÀ ALLA SCRITTURA.

Le storie raccolte saranno riascoltate e selezionate. Ne verranno scelte alcune e queste saranno scritte e modificate in favole dalla penna di Alberto Nicolino in modo da appassionare i più piccoli.

Terza fase

NARRAZIONE E DISEGNI

Saranno organizzati eventi in cui le favole saranno lette da Alberto Nicolino ai bambini che vorranno partecipare. A seguire i bambini saranno invitati a disegnare i momenti delle storie che più li avranno colpiti. I disegni saranno il punto di partenza per i murales finali.

Quarta fase

PITTURA DEI MURALES

Guidati dal pittore Igor Scalisi Palminteri i bambini dipingeranno dei murales in cui saranno riprodotti in grandi dimensioni i disegni precedentemente realizzati.